Cerca

L'editoriale

Matteo, che vuoi fare?

27 Novembre 2015

0

Non siamo fanatici militaristi che sognano la guerra a tutti i costi. Anzi, tra le nostre massime ambizioni c’è la pace, ma siamo consapevoli che per averla ogni tanto serve far la guerra. Tutto ciò premesso, riguardo alla sbandierata lotta al terrorismo, ci piacerebbe capire qual è la posizione dell’Italia a proposito dell’Isis, ossia di quello Stato che i terroristi li addestra prima di mandarceli. Lo chiediamo in conseguenza dei discorsi che in questi giorni il nostro presidente del Consiglio ha fatto a più riprese. L’altro giorno ad esempio, parlando dei provvedimenti per prevenire attentati, Matteo Renzi ha annunciato il finanziamento di un miliardo alla cultura, per bilanciare la somma stanziata per le misure di sicurezza.

Clicca qui e continua a leggere l'editoriale di Maurizio Belpietro

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media