Cerca

L'editoriale

Chi ha sbagliato non pagherà grazie Maria Elena

19 Dicembre 2015

0

Se uno nasce contadino è per definizione esente da critiche? Se da ragazzo per andare a scuola faceva all' andata cinque chilometri a piedi e cinque al ritorno è per forza uno che non può aver contribuito a far andare in malora una banca? E allora che cosa c' entra la storia della povera fiammiferaia che ci ha raccontato ieri Maria Elena Boschi durante il suo intervento alla Camera? Lì si stava parlando del crac della Banca dell' Etruria di cui il papà era vicepresidente e gli italiani volevano sapere se lei, da ministro, aveva varato atti che favorissero il genitore, non il suo curriculum scolastico e se lei sia stata la prima in famiglia a laurearsi.

Continua a leggere l'editoriale di Belpietro su Libero in edicola oggi 19 dicembre o clicca qui 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media