Cerca

L'editoriale

Belpietro: Ci raccontano favole, la storia di Banca Etruria è un enorme buco nero

28 Dicembre 2015

0

Vorremmo tranquillizzare il presidente del Consiglio. Se nel giorno di Santo Stefano non abbiamo lavorato attorno ai misteri della Banca Etruria non è perché all'improvviso abbiamo perso interesse al caso. Tutt'altro. Semmai volevamo evitare di apparire ossessionati dalla vicenda. Ciò nonostante, i retroscena che ogni giorno si intravedono affacciandosi al buco nero della Popolare aretina, di cui fino a febbraio era vicepresidente il padre del ministro Maria Elena Boschi, ci costringono a tornare sui fatti accaduti nell'ultimo anno. Perché è tra la fine del 2014 e i primi mesi del 2015 che si registrano alcuni passaggi chiave per capire cosa è successo e come si sia arrivati a un crac che ha messo sul lastrico parecchi risparmiatori.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media