Cerca

L'editoriale

Se l'opposizione a Renzi la fa solo Bruxelles

L’opposizione a Matteo Renzi non la fa il centrodestra e nemmeno il Movimento Cinque Stelle, che anzi - a dar retta all’ex ideologo Paolo Becchi - è diventato la stampella del governo. A opporsi ai piani del presidente del Consiglio è l’Europa. Si può essere d’accordo o meno sulle ricette propugnate da Bruxelles e noi quasi mai lo siamo. Tuttavia, anche se in disaccordo sulle politiche imposte dalla Ue in materia di economia e immigrazione, non si può non riconoscere che il vertice europeo è diventato l’unico concreto ostacolo sulla via del capo dell’esecutivo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400