Cerca

Editoriale

Meloni e Salvini vincono solo se stanno assieme a Berlusconi

19 Marzo 2016

0

Caro Squillante, lei sai bene che questo giornale è Libero di nome e di fatto e dunque qualsiasi opinione, anche quando non è condivisa, è ben accetta, a maggior ragione se è quella dei lettori. Nessun bavaglio dunque, né a lei né - come vedrà nelle pagine interne - a chi non la pensa come lei. I giornali vivono di dibattiti e di confronti, altrimenti immagini la noia se dovessimo pubblicare lettere che ci danno solo ragione.
Tutto ciò premesso, veniamo al merito. Io sono d' accordo con lei su almeno un punto. Il primo che condivido è quello che riguarda il futuro di un centrodestra privo di Lega e Fratelli d' Italia. È ovvio che senza Matteo Salvini e Giorgia Meloni non si va da nessuna parte. Purtroppo però devo aggiungere che non si va da nessuna parte anche senza Berlusconi. I primi due insieme raggiungono il 20 per cento dell' elettorato, il terzo da solo forse arriverà al quindici. Separati dunque sono destinati a perdere, uniti hanno buone possibilità di vincere.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media