Cerca

L'editoriale

Belpietro: I nostri controlli sugli immigrati? Sempre una barzelletta

26 Marzo 2016

0

Gli attentati di Parigi e di Bruxelles dovrebbero suggerire maggiore attenzione nei controlli di chi bussa alla nostra porta. Soprattutto dovrebbero indurre il governo a una migliore gestione dei flussi migratori, perché se è vero che la maggior parte di coloro i quali cercano di entrare in Italia non sono terroristi o aspiranti martiri, è altrettanto vero che nella massa di profughi si può nascondere anche qualche jihadista. Tuttavia, nonostante dopo la strage all’aeroporto di Zaventem e alla metropolitana di Maelbeek l’allarme sia risuonato in tutta Europa e ogni Paese abbia stretto le maglie, da noi ogni cosa sembra continuare col solito andazzo e cioè spalancando le porte a chiunque si presenti, senza verificare neppure chi abbiamo di fronte. 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media