Cerca

L'editoriale di Vittorio Feltri

Se di notte penso ai bimbi annegati non chiudo occhio

1 Giugno 2016

0

Vedere tanta gente che muore in mare causa ribaltamento di barconi sgangherati fa male al cuore e alla coscienza. I bambini annegati, poi, non si riesce a dimenticarli. Di notte, quando vorresti addormentarti, vengono in mente e non chiudi occhio. Ma come fare ad aiutare e ospitare tanti disperati? Accoglierli tutti? Ma quanti sono? Ormai si contano a migliaia coloro che arrivano in Italia e a migliaia quelli che non ce l’hanno fatta a raggiungere la riva. Il calcolo delle vittime non è mai stato eseguito alla perfezione. Lo faremo noi e riferiremo i dati esatti ai lettori. Per adesso accontentiamoci di una stima sommaria. Intanto interroghiamoci: quale è la soluzione da adottare per risolvere il problema immigrazione? Finora nessuno ne ha trovata una che non sia velleitaria. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media