Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: Oggi si vota ma non interessa niente a nessuno

5 Giugno 2016

3

Oggi si vota in varie città per eleggere i sindaci. Chissenefrega, immagino che questo sia il commento del 50 per cento dei lettori e degli elettori. Le amministrative non hanno mai eccitato nessuno, eccetto i candidati. Da qualche tempo poi, la politica è interessante quanto il comportamento sessuale degli scarafaggi: zero. La gente si è resa conto che non sono finite soltanto le ideologie, ma anche le idee. Chiunque vinca, l’è istess. Non cambia nulla se non in peggio per effetto della crisi che ha impoverito le tasche dei cittadini e le casse dei comuni. È già tanto che si trovino i soldi per sostituire le lampadine fulminate dell’illuminazione stradale. Tutta questa enfasi nel descrivere la giornata elettorale e le attese del responso delle urne (funerarie) è sprecata. Lo abbiamo già detto e lo ribadiamo: chiunque vincerà le elezioni sarà poi sconfitto dalla realtà. Chi volete che risolva i problemi di Roma capoccia ridotta a colabrodo da un passivo che raggiunge 17 miliardi di euro, un buco simile a quello della Grecia?

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • lamberto.bertoni

    05 Giugno 2016 - 13:01

    Purtroppo è come dice Lei. Ed è ragionevole riterere che forse è proprio su questo che Renzi conta. Voteranno solo gli sfegatati del PD e con pochi voti lui resta in sella. Del resto è con lo stesso meccanismo che ce lo siamo trovato Primo Ministro con la manciata di voti delle loro primarie, Napolitano gaudendo ( forse ? ).

    Report

    Rispondi

  • RatioSemper

    05 Giugno 2016 - 10:10

    Egregio Feltri: prima l'appoggio timido e circostanziato al SI nel voto referendario, con annesso attacco a Berlusconi (e implicitamente a Salvini); poi un velato invito a banalizzare le amministrative che possono imbarazzare lo scout ......ma i cosiddetti vituperati "populisti" anti-renziani devono continuare ad acquistare e leggere il "nuovo" Libero?

    Report

    Rispondi

  • danib

    05 Giugno 2016 - 09:09

    Ovvio, ma tentare di cambiare è l unica arma che ci è rimasta! Se non provi non puoi dire di aver fallito! Io ci provo tutte le volte....anche questa è Democrazia

    Report

    Rispondi

media