Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: Brillano due stelle di Grillo

20 Giugno 2016

0

Ci siamo. Sta per concludersi anche questo tormentone elettorale che ci lascia fino all’ultimo nella incertezza. L'affluenza alle urne in questo secondo turno è calata rispetto al primo. Era previsto. Ma ciò rende tutto più complicato. A mezzanotte non era ancora possibile dire chi fossero i vincitori e gli sconfitti. Mentre scrivo si sa soltanto che la Raggi di Cinque stelle è in vantaggio (netto) a Roma e che probabilmente sarà lei il sindaco. Un bene o un male? Se la signora risolverà i problemi della capitale (e ci sembra un sogno) saremo tutti contenti, in particolare i romani che da anni annaspano nei rifiuti e combattono contro i ladri. Se, come temiamo, non ce la farà sarà un guaio: dovremo accantonare l'illusione che i pentastellati hanno una marcia in più. Tanti auguri alla gentile signora di smentire i suoi detrattori. Giachetti si è dato da fare, ma ha pagato le porcherie commesse dai suoi predecessori che hanno contribuito alacremente ad aumentare i passivi del bilancio comunale.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media