Cerca

L'editoriale

Rilanciare gli oratori per ripulire i cervelli

14 Luglio 2016

0

La Regione Puglia, con una legge votata quasi all’unanimità (44 voti contro 1), «riconosce, valorizza e sostiene la funzione educativa, formativa, aggregatrice e sociale delle attività di oratorio». Per una volta la lingua di legno della burocrazia non mi dà fastidio. C’è una parolina che toglie la muffa all’eloquio dei legulei: oratorio. Vuol dire preghiera, ma a me e a tantissimi che in questo momento, con questo caldo, tengono in mano Libero, farà venire in mente il ghiacciolo all’orzata o alla menta, e il prete sudato che dà un calcio al pallone tirando su la tonaca. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media