Cerca

L'editoriale

Quei cinque cerchi portano sfiga

10 Agosto 2016

0

L’antico slogan della Lega bossiana non era elegante: Roma ladrona. Ma si può fare di peggio, oggi che la capitale è in ginocchio: Roma cialtrona è brutto e crudele, ma azzeccato in questo momento in cui la città è abbandonata a se stessa, ad un presente demoralizzante e a un futuro denso di nubi scure. Non perderemo tempo a ricordare le buche stradali e i sampietrini sconnessi, o l’immondizia che nessuno distrugge nonostante che i romani siano gli italiani costretti a pagare le tasse più alte affinché il comune distrugga i loro rifiuti. A tutto ciò si aggiunge, purtroppo, un sistema di trasporti pubblici talmente inefficiente da risultare inutile.

Continua a leggere l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, mercoledì 10 agosto o clicca qui 

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media