Cerca

L'editoriale

Feltri: Renzi, Merkel e Hollande, i nostri euro-becchini

23 Agosto 2016

0

Oggi Libero si dedica a un evento che fa capire quanto sia forte la tendenza dei governanti europei a perdere tempo in discussioni oziose. Ci riferiamo al vertice tenutosi a Ventotene, un’isola sulla quale il fascismo (bonario ai limiti della stupidità) confinava gli oppositori per evitare che rompessero le scatole sul continente. Un’isola bellissima, dove una moltitudine di antimussoliniani trascorse qualche anno di vacanza gratis, mangiando e bevendo a spese dello Stato. Il che dimostra che ai tempi essere contro l'infausto regime conveniva. Al punto che i confinati, per svagarsi un po’, scrissero pagine importanti sulla necessità di superare gli Stati nazionali e formare l’Europa Unita.

Leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
in edicola martedì 23 agosto
o acquista una copia digitale del quotidiano

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media