Cerca

L'editoriale

Qui crolla tutto e ancora discutono di legge elettorale

22 Settembre 2016

0

Come si fa a dire che la politica è noiosa? In realtà, al massimo sono noiosi i risultati che ottiene, che sono soltanto bolle di sapone, da sempre gradite solo ai bambini delle scuole materne.
Ma bisogna riconoscere che le manovre da essa avviate e mai concluse sono divertenti, almeno per chi le segue con lo stesso interesse con cui il popolazzo assiste alle puntate del Grande Fratello. Sono talmente stolti i politici da essersi ancora lanciati nel cambiamento della legge elettorale. Cioè vogliono modificare una cosa che in pratica non esiste, essendo stata ideata nella convinzione che il referendum sulle riforme costituzionali fosse già stato approvato. Lorsignori giocano a fare i cretini e ci riescono benissimo.

Clicca qui e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, mercoledì 22 settembre

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media