Cerca

Editoriale

Senza politica diamo il meglio

12 Ottobre 2016

0

Se tutta l’Italia fosse come Milano (e la Lombardia) non avrebbe più problemi. Sarebbe un Eldorado da fare invidia ai più evoluti Paesi del Nordeuropa. Invece il capoluogo meneghino costituisce una eccezione che va guardata con ammirazione e possibilmente imitata. Non siamo noi di «Libero» a dirlo bensì il presidente uscente di Assolombarda, Gianfelice Rocca, il quale nel discorso di fine mandato ha fornito ai soci confindustriali una serie di cifre entusiasmanti.

Milano - dimostrano i dati macroeconomici - è schizzata in alto e produce ricchezza più che mai. La città non conosce crisi, anzi, è in costante ripresa e ha conquistato primati in ogni settore del terziario. Vola e guadagna costantemente quote di mercato, ponendosi ai vertici del continente. In pratica è tra le prime, se non la prima, tra le metropoli europee. Al punto che lo stesso «Corriere della Sera» le ha dedicato un articolo firmato da Dario Di Vico in cui si sottolinea la distanza siderale fra Milano e il resto della Nazione. Questo è un miracolo e dovrebbe alimentare la speranza che la penisola sia alla vigilia di una rinascita tale da autorizzare un grande ottimismo.

Leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola mercoledì 12 ottobre
o acquista una copia digitale del quotidiano

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media