Cerca

L'editoriale

Lo smemorato della Repubblica

15 Ottobre 2016

0

Premettiamo che non siamo animati da rancore, un sentimento faticoso da coltivarsi. Chi ha da fare non ha tempo per odiare alcuno, al massimo dice una battuta scherzosa sulle persone che non stima. È esattamente il nostro intento mentre scriviamo queste note. Dario Fo è morto a novanta anni e oltre. Succede a tutti di concludere la propria vita, succede a pochi di arrivare a una età così avanzata. È un privilegio raro tirare le cuoia quando si è ancora lucidi.
Il Nobel l' ha avuto. Beato lui.

Clicca e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, sabato 15 ottobre

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media