Cerca

L'editoriale

Non pensionate i magistrati a ogni costo. L'editoriale di Vittorio Feltri

25 Ottobre 2016

1

Questa polemica sul pensionamento anticipato dei magistrati ci lascia basiti. Matteo Renzi, per motivi che non comprendiamo, desidera che i signori togati abbandonino il lavoro a 70 anni anziché a 75 come è stato finora. Insomma chiede che i vecchi si tolgano dai piedi. D’altronde il premier è noto agli italiani come il grande rottamatore, per cui nel volersi liberare dai giudici di antico pelo è coerente con la propria filosofia, per usare un parolone. Però a noi che abbiamo l’età del dattero non fa piacere che gli anziani siano trattati quale merce avariata.

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • cldfdr

    01 Novembre 2016 - 15:03

    Caro Direttore, ciò che temono i vetusti magistrati è che dal giorno della pensione non se li filerà proprio nessuno: finito il potere, restano vecchi pensionati statali!

    Report

    Rispondi

media