Cerca

L'editoriale

Sul video porno sto con Facebook, non con Tiziana

6 Novembre 2016

0

Ci risiamo con la storia della ragazza napoletana, Tiziana Cantone, morta suicida per un filmato da lei stessa immesso in rete. È di venerdì la notizia che Facebook è stato condannato dal tribunale per aver amplificato quel video indubbiamente hard. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media