Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: "Lapo Elkann, buon sangue non mente"

30 Novembre 2016

0

Non ci stupisce che Lapo Elkann sia di nuovo nei guai per una vicenda di erotismo birichino (non scrivo sesso perché fa rima con cesso) e di quattrini investiti in droga necessaria a sostenere prestazioni da materasso. D’altronde buon sangue non mente, e ogni riferimento al nonno con l’orologio sul polsino non è affatto casuale. Non abbiamo alcuna intenzione di lapidare il famoso erede per i suoi peccati di carne frollata. Non siamo giudici né orizzontali né verticali, ma semplici osservatori animati da pietas (in senso letterale latino), il che ci induce ad essere indulgenti. 

Clicca e leggi l'editoriale integrale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media