Cerca

L'editoriale di Vittorio Feltri

Renzi torna ma non sa dove

16 Gennaio 2017

0

È riapparso Matteo Renzi. Ha scelto la Repubblica per mettere di nuovo fuori il capino, dopo la sconfitta referendaria e l' addio a Palazzo Chigi, concedendo una intervista a Ezio Muro in cui dice di sé tutto quello che sapevamo già. L' uomo non è cambiato. E avrebbe stupito il contrario, visto che nel Pd nel frattempo non è successo qualcosa di diverso dal solito che autorizzasse il segretario a mutare politica. Egli pensa di tornare presto per ricominciare a giocarsi la partita onde riconquistare la presidenza del Consiglio. Legittima aspirazione. Ma non si capisce come sia possibile realizzarla, dato che, elezioni anticipate o da svolgersi alla scadenza naturale della legislatura, non esiste un partito - tantomeno quello democratico - che sia in grado di dominare la scena e di agguantare il potere se non alleandosi con qualcuno.

Clicca qui e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, lunedì 16 gennaio

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media