Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: la tv di Report è sempre stata troppo faziosa

21 Aprile 2017

0

a polemica su Report, programma televisivo di Rai 3 ormai storico, reo di aver mandato in onda un servizio sugli effetti dannosi dei vaccini, è stucchevole e pure tardiva. Quando conduceva le inchieste Gabanelli, giornalista spietata e spianata a sinistra, non destava scandalo ma mieteva vittime, per esempio Antonio Di Pietro, che fu polverizzato per questioni immobiliari poco chiare e messo nell' angolo dei reietti immeritatamente. Nessuno rimproverò alla gentile signora di aver realizzato il servizio in modo grossolano. E l' ex magistrato scomparve dalla scena politica. Madame Gabanelli se la prese in precedenza con Libero e con me, accusati di stampare copie in sovrannumero (per riscuotere le provvidenze statali) e di abbandonarle negli anfratti della metropolitana romana. Una frottola resa credibile dal fatto che le telecamere ripresero il nostro giornale spiegazzato in quei vani oscuri. Chiunque avrebbe potuto acquistare una mazzetta del quotidiano in edicola e sbatterla a terra, sotto la pioggia, per poi produrre un filmato e spacciarlo quale documento.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media