Cerca

L'editoriale

Vittorio Feltri: che spreco di soldi i nostri soldati in missione all'estero

10 Agosto 2017

0

Da quindici anni un cospicuo numero di militari italiani è presente in Afghanistan allo scopo di addestrare i colleghi locali a combattere contro i talebani contrari alla democrazia voluta dagli americani. È dal 2002, e più massicciamente dal 2003, che i nostri soldati sono impegnati in questa impossibile missione che, in effetti, non ha portato ad alcun risultato apprezzabile. Essi da quindici anni si danno da fare per civilizzare quel Paese a forte densità islamica, ma, non certo per colpa loro, hanno ottenuto scarsi successi. E se in tanto tempo si sono registrati prevalentemente fallimenti, c’è da chiedersi che senso abbia insistere nel voler cambiare la mentalità di gente che non la vuole mutare per motivi religiosi e sociali.  

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media