Cerca

Editoriale

Giulio ha sbagliato a voler indagare su una dittatura

17 Agosto 2017

0

Il caso Giulio Regeni a un anno e mezzo dai tragici fatti, lungi dall'essere stato risolto, continua a suscitare polemiche. Negli ultimi giorni più che mai. Un contributo di confusione è giunto dagli Stati Uniti che avrebbero dichiarato di aver fornito a suo tempo al nostro governo informazioni riservate, provenienti dall'Egitto, utili a chiarire il giallo. Gentiloni e il suo staff hanno smentito, quantomeno ridimensionato, tali indiscrezioni, cosicché il mistero rimane intatto.

Leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola giovedì 17 agosto
o acquista una copia digitale del quotidiano

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media