Cerca

L'editoriale

Tragedia: Di Maio premier? L'editoriale di Vittorio Feltri

0

Oggi si svolgono in Germania le elezioni politiche. Si dice che la destra avanzi parecchio, però è impossibile che vinca contro Angela Merkel, la quale di sicuro diventerà cancelliera per la quarta volta consecutiva. Ovvio, è talmente brava nel tutelare gli interessi del suo Paese che i tedeschi se la tengono stretta.

La signora con piglio quasi dittatoriale, ad onta dell’aspetto da massaia e dell’abbigliamento da postelegrafonica, è riuscita a far secchi sempre i suoi avversari e ha costruito il Quarto Reich, diventando la regina d’Europa. Chiunque abbia un ruolo istituzionale nel Vecchio Continente si sente obbligato a baciare la pantofola alla leader teutonica. Comanda lei, altro che Macron. E tutti gli altri al suo cospetto sono tremebondi.

Clicca qui e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri
su Libero in edicola oggi, domenica 24 settembre

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media