Cerca

Editoriale

Vittorio Feltri: "Arriva il biotestamento, ma resta vietato morire"

6 Dicembre 2017

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

Arriva dopo anni e anni in aula parlamentare il cosiddetto biotestamento ovvero la legge che regola il fine vita. Esemplifico: sei in coma irreversibile? Se hai lasciato scritto che i medici debbono evitare di farti campare artificialmente e lasciarti crepare in pace, la tua volontà sarà rispettata. Spero il provvedimento venga approvato, benché sospetti l’ostracismo dei soliti bigotti. Si vedrà. È già un successo che la politica, tentennante e pigra, si sia decisa ad affrontare il problema che interessa più alla gente che ai partiti, intenti alla conservazione delle poltrone e indifferenti alle istanze del popolo.

                  Continua a leggere l'editoriale e compra una copia di Libero digitale

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media