Cerca

Editoriale

Vittorio Feltri: "Grasso ha un conto in sospeso col Pd: gli deve 80mila euro"

21 Dicembre 2017

0
Vittorio Feltri

Vittorio Feltri

Il presidente del Senato, Pietro Grasso, ex magistrato di cui non conosciamo le opere, al termine della legislatura ha fondato un partito denominato Liberi e uguali. Liberi da chi e uguali a chi? Mistero. Prima o poi sarà costretto a svelarlo. Attendiamo fiduciosi.

Nel frattempo ci sia consentito fare un piccolo ragionamento. Questo signore siciliano si è occupato di mafia per anni con risultati che ci sfuggono. A un certo punto, stanco di indossare la toga, ha accettato di candidarsi quale senatore. E il Pd lo ha accolto entusiasticamente nelle proprie liste ed egli ha conquistato uno scranno a Palazzo Madama. Complimenti soprattutto al partito che lo ha sostenuto con successo.

           Continua a leggere l'editoriale di Vittorio Feltri e  compra una copia digitale di Libero

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media