Cerca

L'editoriale

Fede e Minetti, li aspetta la cella in base ad accuse che non reggono

8 Maggio 2018

0
Vittorio Feltri

Ammetto di non intendermi di puttane e della loro poliedrica attività. Per cui il giudizio che mi accingo a esprimere prendetelo con le molle. Sono sconvolto all’idea che il povero Emilio Fede, mandato via da Rete 4 a calci nel culo per motivi mai declinati dall’azienda, sia stato condannato in Appello a 4 anni e 7 mesi di reclusione - in galera, ovviamente - per un generico e non provato favoreggiamento e induzione alla prostituzione. (...)

Clicca qui, acquista una copia digitale di Libero e leggi l'editoriale di Vittorio Feltri

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media