Cerca

Sesso

A Venezia si fa negli androni, a New York in macchina

Le due città unite dall'esasperazione dei residenti: "Non né possiamo più di schiamazzi e schifezze sui marciapiedi"

A Venezia si fa negli androni, a New York in macchina

Se a New York si fa nei classicissimi parcheggi, a Venezia per fare sesso sono gettonatissimi gli androni dei palazzi. Il minimo comune denominatore che unisce le due città è però l'esasperazione dei residenti, stufi di dover vivere in strade che diventano veri e propri poli consacrati a incontri bollenti e clandestini. 

Qui Venezia - E così nella Laguna, le prostitute del Quartiere Piave di Mestre, adescano i clienti sui marciapiedi della via principale e poi consumano il loro rapporto nel luogo per loro più comodo e sicuro: gli androni dei palazzi dove spesso il portoncino d'ingresso viene lasciato socchiuso. Il via-vai di lucciole e clienti, spiega chi a Venezia ci abita, è pressoché ininterrotto fin dal calar della sera, e si protrae per diverse ore. Le famiglie, esasperate, non sanno più cosa raccontare ai loro figli che chiedono cosa stiano facendo i due sconosciuti. I poliziotti, dopo numerose segnalazioni, hanno cominciato a provare ad arginare il fenomeno. Una situazione insostenibile, imbarazzante. Anche dal punto di vista dell'igiene, poiché al mattino è facile imbattersi negli orribili resti del sesso a pagamento lasciati negli androni.

Qui New York - Ma anche a New York non se la passano meglio. Il problema? I parcheggi. Troppi. E attirano troppo sesso. Così gli abitanti di Midtown, dove si trovano alcuni dei locali più in voga della Grande Mela, hanno iniziato a portare avanti la protesta. "C'è una serie di problemi che interessano la zona", ha spiegato un rappresentante della comunità locale: "Rumori molesti, violenza, attività sessuali e consumo di droga". Quindi il grido di dolore di un altro cittadino: "Ogni notte chiamiamo la polizia. E' pieno di drogati, gente che fa sesso e macchine parcheggiate in doppia fila". E i residenti puntano il dito proprio contro i parcheggi fuori dai locali, il più classico dei rifugi dove far sesso. Ma gli abitanti del Midtown, come quelli di Venezia, non ne possono più né degli schiamazzi né dei preservativi che ogni mattina trovano sui marciapiedi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog