Cerca

Minacciava di farsi esplodere

Allarme terrorismo a Londra
Uomo arrestato, liberi ostaggi

Si è arreso il 50enne inglese che aveva sequestrato 4 persone in un edificio della centralissima Tottenham Court Road

E' stato arrestato l'uomo che nel primo pomeriggio aveva fatto scattare l'allarme terrorismo a Londra, a tre mesi dall'inizio dei giochi olimpici nella capitale britannica. Si chiama Michael Green, è inglese e ha 50 anni. Si era barricato in un palazzo della centralissima Tottenham Court Road, tenendo in ostaggio quattro persone. La strada era stata chiusa al traffico e alcuni edifici nei dintorni erano stati evacuati per il timore che l'uomo potesse far esplodere qualche ordigno. Tiratori scelti erano stati schierati sui tetti. A scatenare la rabbia dell'uomo il mancato ottenimento di una patente di guida per i mezzi pesanti. L'ufficio preso di mira è infatti quello della "Advantage", una ditta che offre corsi per l'ottenimento della patente di guida per i mezzi pesanti. La polizia era stata chiamata in Tottenham Court Road quando l'uomo aveva iniziato a lanciare computer e pezzi di mobilio dalle finestre dell'edificio. "Aveva con se alcune bombolette di gas e mi è sembrato mentalmente instabile. Diceva che voleva far saltare tutto e che non gli importava più di vivere2 ha riferito una dipendente della Advantage.

Londra

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog