Cerca

Ricerche in corso

Aereo russo sparito dai radar
a bordo ci sarebbero italiani

Il nuovissimo Sukhoi Superjet, realizzato in collaborazione con Alenia, era impegnato in un volo dimostrativo in Indonesia

Sul velivolo 44 persone. Nel 2010, l'aereo era stato "battezzato" da Putin e Berlusconi, che vi avevano volato diretti a Sochi
Aereo russo sparito dai radar
a bordo ci sarebbero italiani

Un aereo Sukhoi superjet 100, frutto di una joint venture italo-russa (Alenia, Finmeccanica), è scomparso dai radar durante un volo di dimostrazione a Giacarta, in indonesia. Lo riferisce l'agenzia Itar-Tass. A bordo, tra i 44 passeggeri e membri dell'equipaggio, ci sarebbero anche due italiani, secondo quanto scrive l'agenzia di stampa russa Ria Novosti. Una notizia che è al vaglio della Farnesina, la cui unità di crisi sta verificando la nazionalità delle persone a bordo del jet: "Le autorità diplomatiche italiane stanno effettuando verifiche su due cognomi della lista dei passeggeri che potrebbero ricondurre a cittadinanza italiana". L'evento di presentazione era stato organizzato alla presenza di diversi funzionari del ministero indonesiano dei Trasporti e di delegati delle compagnie aeree nazionali, dopo che il governo di Jakarta aveva firmato lo scorso agosto un ordine di acquisto per 12 aerei al prezzo di 380 milioni di dollari.

Il volo sarebbe dovuto durare 30 minuti nel primo pomeriggio, ma l'aereo è improvvisamente sparito dai radar sopra la città di Bogor, nella zona occidentale di Giava. Gli elicotteri dei soccorsi stanno ancora cercando di rintracciare il velivolo, la cui rotta prevedeva il passaggio vicino a una montagna. un'altra ipotesi è che l'apparecchio possa essere stato dirottato.

jakarta

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog