Cerca

Tormentone indiano

Svolta nell'odissea dei marò
Saranno liberati su cauzione

La corte suprema dello stato del Kerala ha disposto la liberazione in cambio di 150mila euro. Ora andranno all'ambasciata italiana

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono detenuti a Kochi dallo scorso febbraio, accusati dell'omicidio di due pescatori
Svolta nell'odissea dei marò
Saranno liberati su cauzione

L'Alta Corte del Kerala ha concesso la libertà su cauzione ai due fucilieri di Marina italiani Massimiliano Latorre e Salvatore Girone accusati di avere ucciso due pescatori indiani. Lo riferisce la stampa locale. La Corte ha chiesto per i due militari un deposito di 10 milioni di corone (pari a circa 150mila euro). Inoltre, è stato chiesto a due cittadini indiani di farsi garanti per la loro libertà. I due marò italiani erano stati arrestati lo scorso 19 febbraio e attualmente erano detenuti in custodia giudiziaria presso la Borstal School di Kochi. Ora andranno all'ambasciata italiana a New Dehli.

Ieri, la stessa Corte Suprema dello stato indiano aveva respinto il ricorso sulla giursidizione presentato dal governo italiano. Nel ricorso si chiedeva l’annullamento del cosiddetto Fir, First Information Report, il rapporto di polizia su cui si è basata l’apertura delle indagini a carico di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone.La Corte aveva inoltre condannato il governo italiano al pagamento di 100mila rupie (quasi 1.500 euro). Respingendo il ricorso italiano, il giudice P. S. Gopinathan aveva affermato che la polizia del Kerala aveva l'autorità per avviare le indagini in quanto l’incidente è avvenuto nelle acque territoriali che ricadono nella Zona Economica Esclusiva dell’India. Gli inquirenti indiani hanno quindi agito nel pieno della loro giurisdizione, aveva concluso il magistrato.

kochi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • 44carlomaria

    30 Maggio 2012 - 20:08

    Scommetto che il Monti d'Azzate e la sua banda di son of a bitch imporrano un'aggiunta di mezzo centesimo sulla benzina. Solo questo sanno fare:tasse,tasse, tasse. Lo spread è tornato a valori Berlusconiani, checchè ne dicano la maga Bindi e lo stregone Bersani, che prevedono anche di vincere le erezioni(useranno il Viagra?). Asvedommia

    Report

    Rispondi

  • paolo44

    30 Maggio 2012 - 19:07

    Un bell'elicottero e una nave al largo, ed al diavolo questi indù, poi ci fanno una s... Sarebbe barare? hanno cominciato loro, attirandoli a terra con l'inganno e la menzogna. A brigante, brigante e mezzo.

    Report

    Rispondi

  • orconero

    30 Maggio 2012 - 19:07

    Mi auguro che una volta in ambasciata non li riconsegnino, visto che loro se ne fottono del diritto internazionale.

    Report

    Rispondi

  • ramon57

    30 Maggio 2012 - 17:05

    Premesso che i Marò hanno fatto il loro dovere con poca o eccessiva perizia in acque internazionali e quindi giudicabili dalla nostra giurisdizione, però io non ho mai capito e non capirò mai la libertà su cauzione. Se la libertà si compra, i ricchi saranno sempre liberi (anche di fare i propri comodi) e i poveri marciranno sempre in galera. Le civiltà della giustizia o le civiltà del menga...

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog