Cerca

Le confessioni

Sarkò innamorato di Angela: abiti a parte non è brutta

La cancelliera vista dall'ex presidente francese: è simpatica e ama cibo e vino

Nicolas Sarkozy e Angela Merkel

Saranno gli abiti che non le donano, perché Angela Merkel “non è affatto brutta sai…”. Nicolas Sarkozy si confessa con la ex ministra Roselyne Bachelot che su queste confidenze ha scritto un libro. E dagli aneddoti che racconta l’ex presidente francese sembra non disdegnare affatto la cancelliera tedesca.

Bella - Perché Frau Merkel, porterà pure delle giacche improbabili che di certo una francese non indosserebbe per nulla al mondo, ma è gradevole “e molto simpatica”. Dice Sarkozy: “Quando le piace un film, me lo spedisce. E poi si veste....porta certi vestiti...Ma non è brutta, sai. Adora il vino. Mangia pane imburrato con il suo formaggio”.

Godereccia - Perché davanti al cibo e a un bicchierino, la cancelliera non si tira indietro: “Quando abbiamo una riunione, vuole che facciamo la prima colazione in sala da pranzo. Perché quando la colazione è servita in camera, c'è meno roba da mangiare, mentre in sala da pranzo c'è il buffet! E quando finisce la riunione, vorrebbe andare a bersi un bicchiere al bar. Nonostante le abbia detto che io non bevo alcol…”.

Generosa - Ultima nota positica: Angela ha un cuore d’oro. All’ex presidente francese ha fatto regali ben pensati, conoscendo il suo amore per il footing gli ha donato un podometro e per i suoi vizi, un umidificatore per i sigari studiato apposta per lui.  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pluto50

    21 Giugno 2012 - 09:09

    ECCO, BRAVI ORA POTETE RIUNIRVI IN UN MOTEL

    Report

    Rispondi

  • pluto50

    21 Giugno 2012 - 09:09

    ECCO BRAVI ,ORA POTETE RIUNIRVI IN UN MOTEL

    Report

    Rispondi

blog