Cerca

In Francia

Dopo i sorrisi, è guerra tra Carlà e la première dame

La moglie di Sarkozy: "Io avevo due dipendenti, lei sei".

L'ex topmodel accusa la moglie di Hollande di aver fatto licenziare un giornalista che l'aveva criticata.
Dopo i sorrisi, è guerra tra Carlà e la première dame

La nuova première dame Valérie Trierweiler, compagna di François Hollande, è stata criticata da Carla Bruni-Sarkozy. Profondamente amareggiata, l'ex inquilina dell'Eliseo, ha colto l'occasione per togliersi qualche sassolino dalla scarpa: "Sono stata criticata molto, ma io almeno ho avuto solo due persone nel mio ufficio", alludendo al fatto che la Trierweiller abbia fatto assumere ben sei deipendenti. Infine, l'ultima stoccata per la nuova première dame arriva quando l'ex topmodel fa riferimento alla storia del giornalista licenziato perché critico nei confronti della signora Hollande: "Io non sono mai intervenuta quando un articolo non mi piaceva".

La vicenda - Dopo 13 anni, il settimanale francese Le Journal du Dimanche ha interrotto il rapporto di collaborazione con il celebre scrittore Philippe Sollers a causa di un articolo ritenuto troppo "acido" nei confronti di Valerie Trierweiler. Il giornale, che appartiene allo stesso gruppo editoriale per cui lavora la Trierweiler, respinge categoricamente tutte le accuse. La "colonna" incriminata di Sollers ironizzava sulla gelosia di Valerie nei confronti di Ségolène Royal, ex di Hollande.

Parigi

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog