Cerca

Tragedie personali

Dsk cacciato di casa dalla moglie (e depresso)

Continua la parabola discendente dell'ex presidente del Fmi finito nello scandalo

Dominque Strauss-Khan

Cacciato di casa

Dominique Strauss-Kahn sarebbe stato lasciato dalla moglie Anne Sinclair, ricca ereditiera e direttrice dell’edizione francese dell’Huffington Post. Secondo il settimanale «Closer», la voce circolava già da settimane e Anne avrebbe cacciato il marito dalla loro casa parigina, costringendolo a dormire in albergo e da amici. La Sinclair era rimasta vicina a Strauss-Kahn dopo l’arresto nel maggio 201, ma i continui scandali sessuali hanno minato la loro relazione. L’ex direttore Fmi sarebbe quindi depresso, anche per la fine della carriera politica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • sig.nessuno

    30 Giugno 2012 - 13:01

    praticamente in un bordello di amsterdam?

    Report

    Rispondi

blog