Cerca

Nave da guerra contro pirati

Abbordaggio nel Golfo di Aden

Nave da guerra contro pirati
 Una nave da guerra portoghese, la Corte-Real, ha catturato e disarmato 19 pirati che avevano tentato di attaccare una petroliera norvegese nel Golfo di Aden. Lo hanno reso noto fonti della Nato. La nave cisterna MV Kition, venerdì pomeriggio, aveva chiesto aiuto via radio dopo che un barchino con a bordo numerosi pirati avevano tentato l'assalto con fucili mitragliatori e lancia-granate, ha detto il capitano di corvetta della Nato Alexandre Fernandes.

 "Erano a circa 20 miglia marine (1 miglio nautico internazionale equivale a 1852 metri, ndr) e noi eravamo la nave più vicina, così abbiano fatto decollare immediatamente il nostro elicottero che, dopo aver individuato l'imbarcazione, ha costretto i pirati a ritirarsi verso la nave-madre" ha aggiunto l'ufficiale. La nave da guerra portoghese ha cominciato a dare la caccia alla nave dei pirati e, dopo averla intercettata, è andata all'abbordaggio. Sull'imbarcazione, le forze speciali hanno scoperto esplosivo ad alto potenziale. "E' la prima volta che troviamo un tipo di esplosivo così potente a bordo di navi pirata" ha rivelato l'ufficiale della Nato. Dopo essersi consultato con le autorità portoghesi, la Corte-Real, ha rilasciato i pirati, dal momento che ogni nave da guerra della Nato, in missione anti-pirateria, segue regole proprie in caso di cattura di pirati.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • galeno345

    02 Maggio 2009 - 21:09

    PURTROPPO SIAMO IN GUERRA CON I PIRATI,ALLORA COME SI FA IN GUERRA LE NAVI PER ATTRAVERSARE QUELLE ACQUE DEVONO FORMARE DEI CONVOGLI SCORTATE A VISTA DA NAVI MILITARI.iNFINE RITORSIONI CONTRO LA SOMALIA SE NON PRENDE PROVVEDIMENTI.

    Report

    Rispondi

  • falconiere2

    02 Maggio 2009 - 21:09

    Bhé, ma a che è servito allora il rischio dei marinai portoghesi se poi hanno lasciato liberi sulla loro imbarcazione i pirati che, come ci si dice, erano armati da poter affondare una nave? E' la prima volta che accade di poter arrestare dei potenziali assassini senza poterli mandare a processo come si sarebbe dovuto fare. Non è un buon esempio. Temo che i pirati, magari gli stessi, torneranno a compiere azioni ancora più estreme di quante ne abbiano commesse sin'ora. La Nato e la UE prenderanno provvedimenti comuni tali che la prossima volta non potrà passare liscia come questa volta?

    Report

    Rispondi

  • antari

    02 Maggio 2009 - 15:03

    hanno rilasciato i pirati... ma vaff......................... e poi ci lamentiamo se ammazzano qualcuno durante un abbordaggio

    Report

    Rispondi

blog