Cerca

Ipersonico senza pilota

Il Pentagono
fa volare aereo
da 7.200 km/ora

L'X-51A si sgancerà dall'ala di un bombardiere B-52. A quella velocità potrebbe volare da Londra a New York in un'ora

Il Pentagono
fa volare aereo
da 7.200 km/ora

Non sarà l'aereo (sempre che lo si possa definire tale) ad aver solcato i cieli: il primato resterà dell'X-15, il mitico velivolo con motore a razzo che nel 1967 strupì il mondo all'incredibile velocità di 7.273 chilometri orari. Ma l'X-51A che il Pentagono sperimenterà oggi nei cieli della California è il primo aereo ipersonico senza pilota. Come il suo "antenato" X-15 si sgancerà dall'ala di un B-52 per poi accelerare fino alla velocità prevista di 7.242 chilometri all'ora, per poi andare a inabissarsi nell'oceano pacifico una volta terminato il carburante. Lanciato nel 2004, il programma X-51 sperimenterebbe una tecnologia rivoluzionaria, che in futuro potrebbe essere applicata a velivoli di dimensioni molto maggiori e quindi in grado di trasportare esseri umani. Che, a quella velocità, potrebbero volare da Londra a New York in meno di un'ora.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • scorpione2

    16 Agosto 2012 - 10:10

    di come si buttano al vento miliardi di dollari per sedici secondi,si perche' dopo 16 secondi l'aereo e'caduto in mare.alla faccia della crisi.

    Report

    Rispondi

blog