Cerca

Elezioni presidenziali il 6 novembre

Romney incoronato anti-Obama
alla convention repubblicana

L'ex governatore del Massachussets è da stanotte lo sfidante ufficiale del presidente democratico. La moglie Ann: "Non vi deluderà"

Romney incoronato anti-Obama
alla convention repubblicana

Dalla scorsa notte, Mitt Romney è lo sfidante ufficiale di Barack Obama in vista delle elezioni presideniali Usa del prossimo 6 novembre. L'ex governatore del Massachussets, infatti, ha ottenuto il voto della maggioranza dei 4.400 delegati del partito repubblicano riuniti alla convention in corso a Tampa, in Florida. "Questo è l'uomo di cui l'America ha bisogno. Quest'uomo non ci deluderà" ha detto Ann Romney, moglie del candidato repubblicano. Nel suo discorso, l'aspirante first lady ha descritto i 43 anni di vita coniugale, soffermandosi sui suoi problemi personali affrontati con Romney, ovvero la sclerosi multipla e un cancro al seno. Il marito, ha poi spiegato, è un uomo che si sveglia ogni mattina con la determinazione di risolvere i problemi considerati insormontabili dagli altri. Dopo essersi presentata come una moglie, una madre, una nonna e una statunitense, Ann Romney ha sottolineato che il candidato repubblicano alla Casa Bianca non fallirà. Alla conclusione del discorso, Romney è salito sul palco e ha abbracciato e baciato la moglie.

 

tampa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog