Cerca

Allarme terrorismo in Germania

Malori e difficoltà respiratorie
Chiuso consolato Usa a Berlino

Il timore è che qualcuno possa aver diffuso sostanze nocive nella sede diplomatica: le telecamere hanno ripreso una persona comportarsi "in modo sospetto"

Dopo l'attacco a Bengasi e le violenze del Cairo e di Sana'a, l'allarme è scattato questa mattina al consolato americano di Berlino. Diverse persone, tra impiegati e utenti della sede diplomatica, hanno avvertito malori e difficoltà respiratorie. Una è stata ricoverata in ospedale. Una parte del consolato è stata chiusa e isolata, mentre gli inquirenti si stanno concentrando sulle riprese delle telecamere del servizio di sorveglianza, che intorno alle 11 avrebbero filmato una persona che è stata descritta "in atteggiamento sospetto" e che potrebbe essere ancora all'interno della sede diplomatica. Il timore è che qualcuno possa aver liberato sostanze nocive all'interno dell'edificio.

berlino

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog