Cerca

Inghilterra scandalosa

Prima l'orgia con tre uomini
poi si pente e li denuncia per stupro

Rosie Dodd, ragazza 23enne inglese, è stata condannata per aver ostacolato la giustizia

Dopo la denuncia, il trio è stato arrestato trascorrendo quasi 50 ore in custodia cautelare al comando di polizia ma, dopo un'ulteriore indagine, gli agenti l'hanno smascherata convincendola a confessare
Prima l'orgia con tre uomini
poi si pente e li denuncia per stupro

Prima li denuncia per stupro poi si scopre che la violenza in realtà era una vera e propria orgia. La protagonista di questa vicenda è Rosie Dodd, 20enne di Nottingham; la ragazza aveva raccontato alla polizia che 3 uomini, rispettivamente di 21, 23 e 25 anni, l'avevano aggredita in una casa di Clifton, nel Nottinghamshire, nelle prime ore del mattino di un sabato di giugno. Il trio è stato arrestato trascorrendo quasi 50 ore in custodia cautelare al comando di polizia prima di essere stati rilasciati su cauzione. Purtroppo, dietro a quella denuncia si nascondeva soltanto un gran senso di colpa per aver fatto sesso con tre uomini diversi. Adesso la sua bugia le è costata cara e Rosy è stata condannata a 2 anni di carcere per aver ostacolato il corretto svolgimento della giustizia.

Il sospetto - Dopo aver effettuato ulteriori indagini, la polizia si è insospettita spingendo la Dodd verso la confessione e la detective Gina Farrell, che si è occupata del caso, ha dichiarato: “Prendiamo ogni segnalazione di stupro e aggressione sessuale molto sul serio, proprio come abbiamo fatto in questo caso. Ma era evidente che ci fossero delle incongruenze nel racconto della ragazza. La ragazza non ha mai mostrato un briciolo di rimorso per quello che ha fatto passare al trio ingiustamente accusato di violenza sessuale” 

Nottinghamshire

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • blues188

    22 Settembre 2012 - 20:08

    Lei ha pruriti inconfessabili. Un mio "conoscente" -un po' scemo per la verità- amava le galline. Non intendo dire che le amava a tavola con le carote e le patate come contorno, no no... le amava nel vero senso della parola. Lei consiglia questa terapia?

    Report

    Rispondi

  • luigi43

    22 Settembre 2012 - 19:07

    Vorrei rispondere aSebin6 che dice vuol farsi prete o monaco :c'è una alternativa che mi permetto consigliare per diretta esperienza. Fare sesso (o l'amore, come preferisce) con un altro uomo ! Sesso sicuro, ovvio.

    Report

    Rispondi

  • sebin6

    22 Settembre 2012 - 17:05

    fare una bella scop*ta è diventato un salto nel vuoto. Puoi metterla incinta e ti toccherà mantenere madre e figlio per tutta la vita; puoi essere accusato di stupro e ricattato; il suo ex (ci sono sempre tanti ex)può picchiarti; se te la sposi, prima dell'anno sarai cornuto e dopo ti accollerà il figlio di un'altro. MI VOGLIO FARE PRETE O MONACO DI CLAUSURA

    Report

    Rispondi

  • darkstar

    20 Settembre 2012 - 08:08

    Ennesima bufala ! purtroppo tutti gli uomini sono ostaggi di un sistema che li pone come perenni bersagli di donne che possono rovinarli a piacere: pensiamo al divorzio,all'affido dei figli, al reato di stupro, ormai diventato l'asso di briscola per donnette con problemi psichici ed ai reati piú fantasiosi, come quello di "molestie" che puó scattare quando un uomo fa un complimento ad una collega o quello di "stalking" di cui si rende colpevole chi mandi dei messaggini alla ex. sottoscrivo in toto quanto scritto da claudionebridio

    Report

    Rispondi

Mostra più commenti

blog