Cerca

Bimbo si perde nei boschi

e sopravvive per tre giorni

Bimbo si perde nei boschi
 Un miracolo. Così l'hanno definito i soccorritori quando hanno visto, vivo e vegeto, il piccolo Joshua Childers. Il bambino, tre anni appena, è sopravvissuto a tre giorni di vagabondaggio nei boschi a nord di S. Louis, negli Stati Uniti, sopo che per gioco si era allontanato da casa senza più riuscire a trovare la strada. Joshua ha camminato così tanto che le squadre di ricerca lo hanno trovato a ben cinque chilometri dalla casa-roulotte dove stava coi genitori, e hanno parlato di "miracolo" perché la boscaglia in cui si trovava brulica di orsi, lupi e serpenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog