Cerca

Elezioni ucraine

Delusione Sheva, non sfonda in politica

L'ex attaccante milanista fa flop nelle urne: solo l'1,6%

Delusione Sheva, non sfonda in politica

 

 Sheva non sfonda in politica. Il principale sconfitto dalle elezioni legsilative in Ucraina è proprio lui, l'ex attaccante milanista Andrei Shevchenko. Il suo partito 'Ucrain avantì, secondo gli exit poll, ha raccolto solo l’1,6%, sotto la soglia di sbarramento del 5% per entrare alla Rada. Il Partito delle regioni del  presidente Viktor Yanukovich ha vinto le elezioni legislative in  Ucraina che hanno sancito, a sorpresa, l’ingresso in Parlamento di Svoboda (libertà), il partito   di estrema destra dell’esponente nazionalista e antiseminata Oleg   Tyagnibok.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog