Cerca

Il volo più pazzo del mondo

Piloti a fine turno
Anzichè atterrare,
tornano indietro

Disavventura per i passeggeri di una compagnia norvegese: se l'aereo fosse arrivato a destinazione, sarebbe dovuto restare fermo per ore

Il regolamento fissa un limite di servizio per gli equipaggi, trascorso il quale devono restare fermi obbligatoriamente per un certo numero di ore di riposo
Piloti a fine turno
Anzichè atterrare,
tornano indietro

Un aereo norvegese, con a bordo 40 passeggeri, quasi arrivato a destinazione è tornato all'aeroporto di partenza perchè il suo equipaggio aveva finito il turno.Il Dash-8 della compagnia regionale Wideroe, aveva già cominciato la fase di atterraggio a Mosjoen, nel nord del paese, quando il comandante ha annunciato ai passeggeri che aveva deciso di tornare indietro, a centinaia di chilometri più a sud. "Sfortunatamente l'aereo era decollato con un equipaggio che aveva già finito il suo turno. Le autorità ci impongono regole molto severe sugli orari di lavoro e non possiamo trasgredirle", ha riferito un portavoce. Se il velivolo fosse atterrato, sarebbe poi dovuto rimanere fermo in aeroporto perchè non c'era l'equipaggio di riserva pronto e il suo piano di volo serale sarebbe stato annullato. Così, ha spiegato il portavoce della compagnia, avremmo danneggiato 200 passeggeri invece di 40.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog