Cerca

Il giallo del polonio

Morte naturale o avvelenamento?
Riesumato il corpo di Arafat

Sono iniziati nel mausoleo di Ramallah gli scavi per aprire la tomba del leader palestinese. Tecnici svizzeri, francesi e russi al lavoro per capire le cause della morte

L'inchiesta era stata aperta dopo la scoperta sui vestiti del presidente dell'Anp di tracce di polonio: lo stesso materiale radioattivo utilizzato per uccidere il dissidente russo ex KGB Litvinenko
Morte naturale o avvelenamento? 
Riesumato il corpo di Arafat

Sono cominciati gli scavi nel mausoleo di Ramallah per l'esumazione dei resti di Yasser Arafat. Al termine degli scavi, tra un paio di settimane, un equipe di tecnici svizzeri che aveva scoperto le tracce di polonio - lo stesso materiale radioattivo utilizzato per uccidere il dissidente russo ex KGB Alexander Litvinenko - sugli effetti personali del leader palestinese, preleverà dei campioni che saranno analizzati per provare la tesi di avvelenamento. L'inchiesta è stata aperta ad agosto, dopo la denuncia per omicidio fatta dalla vedova del premio Nobel, Suha Arafat, costituitasi anche parte civile. Incaricati del caso sono i magistrati del tribunale francese di Nanterre, gli esperti svizzeri, e anche il governo russo con la supervisione dell'Anp. Arafat, leader storico palestinese e fondatore dell'Olp, morì l'11 novembre 2004 quando era presidente dell'Autorità nazionale palestinese. Era malato da tempo, ma le cause della morte non sono state mai chiarite. Pochi giorni prima del decesso fu ricoverato in un ospedale militare alla periferia di Parigi. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • eovero

    13 Novembre 2012 - 13:01

    stesso dubbio l'avrei per il Conte Cavour morte naturale o avvelenamento? lui aveva in mente le quattro maxi regioni,nord, centro,sud, vaticano, solo più ampia di come lo è ora

    Report

    Rispondi

blog