Cerca

Tragedia a Assiut

Egitto, scuolabus contro un treno
Muoiono quaranta bambini

I ragazzini, tra i 4 e i 6 anni, stavano andando in gita. L'incidente a un passaggio a livello.

Il governo egiziano ha disposto una inchiesta per far luce sulla dinamica dell'incidente. Si è dimesso il ministro dei Traspori
Egitto, scuolabus contro un treno
Muoiono quaranta bambini

Strage di bambini per un incidente stradale in Egitto, dove un addetto a un passaggio a livello si è addormentato e ha consentito il passaggio di un pullman che è stato investito da un treno. Il bilancio è di 49 morti, tra cui 46 bambini di età compresa fra i quattro e gli otto anni, due maestre e l’autista dell’automezzo che portava in gita una sessantina di alunni di un asilo e di una scuola elementare. Gli altri 14 bambini sono rimasti feriti.

Guarda il video su Libero Tv

Dimissioni - Dopo la notizia della tragedia, si sono dimessi il ministro dei Trasporti Rashad al-Metini e il capo della società nazionale delle Ferrovie, Mustafa Qanaui. La polizia ha reso noto di aver arrestato l’addetto al passaggio a livello di Manfalut, nella provincia centrale di Assiut, 356 chilometri a sud del Cairo, che a quanto pare si era addormentato e non ha azionato le sbarre per segnalare l’arrivo del treno e impedire l'attraversamento dei binari.

Commissione d'inchiesta - Il governatore di Assiut, Yahya Keshk, ha insediato una commissione d’inchiesta. I genitori dei bambini morti hanno chiesto la pena di morte per i responsabili. Il presidente egiziano Mohamed Morsi ha ordinato ai suoi ministri di assistere in ogni modo le famiglie delle vittime. In Egitto incidenti stradali e ferroviari sono molto frequenti a causa delle insufficienti misure di sicurezza e dell’indisciplina dei conducenti. Il più grave disastro ferroviario risale al 2002, quando nell’incendio di un treno che collegava Il Cairo a Luxor morirono 376 persone. A inizio novembre c'erano stati 5 morti e decine di feriti per la collisione fra due treni nella provincia di Fayyum, a sud-ovest del Cairo. A ottobre 28 poliziotti erano morti nel Sinai dopo che l’autista del pullman su cui viaggiavano ha perso il controllo del mezzo. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

blog