Cerca

Morto a Parigi nel 2004

La "Bomba Arafat"
sulla tregua
Israele-Palestina

La salma sarà riesumata martedì per verificare i sospetti che l'ex leader sia stato avvelenato. Il rischio è che nella Striscia di Gaza riprendano i disordini

La "Bomba Arafat"
sulla tregua
Israele-Palestina

Sarà esumata martedì prossimo per essere sottoposta ad analisi autoptica la salma di Yasser Arafat, il fondatore dell’Olp e primo presidente dell’Autorità Nazionale Palestinese morto in ospedale a Parigi l’11 novembre 2004. A dare l’annuncio a Ramallah è stato il capo dell’apposita commissione d’inchiesta dell’Anp, Tawfiq Tirawi.   L'esame servirà a verificare i sospetti che il defunto leader palestinese sia stato assassinato con un avvelenamento da polonio-210, un pericoloso isotopo radioattivo.   "La tomba sarà aperta il 27 novembre, affinchè gli esperti possano prelevarne campioni organici entro poche ore", ha spiegato Tirawi, secondo cui lo stesso giorno si celebrerà la cerimonia della nuova sepoltura. Gli esami saranno affidati a tecnici elvetici dell’Istituto di Radiofisica di Losanna.  La salma dell’ex leader   palestinese Yasser Arafat sarà riesumata martedì per determinare le   cause della sua morte. Lo hanno rivelato fonti della commissione   investigativa all’agenzia Xinhua e lo hanno confermato funzionari   palestinesi citati dalla Bbc. L’indagine è finalizzata a verificare   se la morte di Arafat nel 2004 in un ospedale francese nei pressi di   Parigi fu provocata da avvelenamento.

   La scorsa settimana sono cominciati gli scavi in preparazione   della riesumazione della salma di Arafat, che secondo un documentario   trasmesso dalla tv satellitare al-Jazeera a luglio sarebbe stato   avvelenato con il polonio-210. La tv ha fatto esaminare alcuni oggetti  dell’ex leader a un laboratorio svizzero, che ha trovato tracce   significative di polonio sul suo spazzolino da denti e sulla sua   biancheria. La salma di Arafat riposa in un mausoleo a Ramallah.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • veneziano49

    24 Novembre 2012 - 12:12

    Israele non aveva nessun interesse a ucciderlo mentre Hamas e C. si.Lo si è visto bene con la lotta a Gaza fra OLP e Hamas,una guerra civile che con Arafat non sarebbe mai iniziata.

    Report

    Rispondi

blog