Cerca

Diritti Umani

Medio Oriente: tecnologia contro le donne,
sms ti informa se la moglie lascia il Paese

In realtà per viaggiare, madri, mogli e figlie devono già presentare un permesso scritto del loro tutore maschio

Emirati e Arabia Saudita sono i paese arabi con il più alto tasso di smartphone nel mondo, più utenti Twitter di ogni altro Stato arabo. Ma solo tre donne su 10 navigano in Rete
Medio Oriente: tecnologia contro le donne,
sms ti informa se la moglie lascia il Paese

 

Biiip. "Tua moglie sta per lasciare il Paese". E’ il messaggino di allerta che spunta sul telefonino del marito saudita qualora la compagna stia per partire dall’aeroporto. Così l’Arabia, ha aggiunto un nuovo elemento alla lista dei divieti che le donne devono rispettare senza battere ciglio. In realtà, madri, mogli, figlie, che vengono trattate come minorenni eternamente sotto custodia di tutori maschi, erano già costrette, per viaggiare, a presentare un permesso scritto del loro tutore. Il quinzaglio elettronico, è stato ribattezzato così. è apparso per la prima volta una decina di giorni fa ad un uomo avvertito via sms mentre la moglie partiva (con lui) dall’aeroporto di Riad. Incredulo, non avendo mai chiesto quel servizio, si è rivolto a Manal al-Sharif, attivista saudita per i diritti delle donne. Intanto su Twitter, si è scatenata la satira: "Se ho bisogno di un sms per sapere che mia moglie sta lasciando il Paese, allora devo aver sposato la donna sbagliata oppure ho bisogno di uno psichiatra"

Medio (Super Tecnologico) Oriente - Insieme agli Emirati, l’Arabia saudita ha il più alto tasso di smartphone nel mondo, più utenti Twitter di ogni altro Stato arabo nonché un consumo di video YouTube pro-capite superiore ad ogni Paese. Ma solo tre donne su 10 navigano in Rete e nessuna di loro può guidare una macchina. Il guinzaglio elettronico rende invisibile, meno evidente ma non meno pressante, il controllo delle donne criticato da molte organizzazioni per i diritti umani ed è stato introdotto l’anno scorso come opzione legata al “passaporto elettronico”: ai “tutori” viene comunicato via sms se le persone in loro custodia (incluse donne, figli e dipendenti stranieri) stiano lasciando l’Arabia Saudita. Ovviamente, i tutori possono anche disdire il servizio elettronico, ma comunque le donne in loro custodia avranno sempre bisogno se vogliono lasciare il Paese di un permesso scritto, ottenuto dall’uomo in un apposito ufficio. Queste regole sono legate ad un hadith (un racconto sulla vita di Maometto) secondo cui il Profeta avrebbe detto: "Una donna non deve viaggiare da sola senza un mahram", ovvero un uomo che non può sposare, come il padre o un fratello. 

 

Medio Oriente

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • D.P.F.

    05 Dicembre 2012 - 20:08

    Ma da li ad ipotizzare che la cultura di quei paesi, checché ne dica un esimio storico fiorentino, sia integrabile con la nostra ci corre un abisso. Non è questione di quale parte abbia ragione, ambedue nel proprio luogo e tempo hanno diritto di agire secondo tradizione, leggi ed usanze. Ma il latte con il vino non vanno d'accordo.

    Report

    Rispondi

  • Silviob2

    05 Dicembre 2012 - 16:04

    C'è anche "tua moglie ti cornifica"?

    Report

    Rispondi

blog