Cerca

Alta tensione

Egitto, proteste in piazza. Il presidente Morsi fugge via

Una situazione incandescente. I manifestanti hanno costretto il presidente alla fuga. Le proteste per la nuova costituzione non si fermano da quattro giorni

Una protesta violenta. L'Egitto è una polveriera. Il presidente Morsi è smepre più contestato. Ora fugge dal palazzo
Egitto, proteste in piazza. Il presidente Morsi fugge via

 

In Egitto la tensione ormai è salita alle stelle. La polizia ha sparato lacrimogeni sui manifestanti davanti al palazzo del presidente egiziano Mohamed Morsi mentre tentavano di scavalcare le barriere in filo spinato. Alcune persone sono rimaste intossicati dai gas. Il presidente egiziano Morsi, valutando la situazione come rischiosa, ha lasciato il palazzo presidenziale dopo che manifestanti hanno sfondato il cordone della polizia. "Il presidente ha lasciato il palazzo", ha detto una fonte presidenziale, che non ha voluto essere identificata. Anche una fonte della sicurezza ha detto che il presidente ha lasciato l'edificio. Alcuni manifestanti hanno sfondato il cordone della polizia che stava proteggendo il palazzo e sono arrivati a protestare sotto le mura del palazzo. Insomma Morsi sarebbe fuggito in un luogo più sicuro. Le forze di sicurezza si sono ritirate dal perimetro esterno del palazzo presidenziale di Mohamed Morsi dove si sono radunate decine di migliaia di manifestanti. Lo riferisce la tv di stato egiziana. "Il popolo vuole la caduta del regime", "vattene", "Sei tu che te ne devi andare , noi restiamo",  hanno gridato i manifestanti. In movimento varie marce organizzate dal Fronte di salvezza nazionale per protestare contro il decreto presidenziale di Morsi e la costituzione approvata quattro giorni fa. Morsi ha intanto presieduto una riunione al palazzo presidenziale di Ittahadeya in vista del referendum costituzionale del 15 dicembre. 

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • kIOWA

    05 Dicembre 2012 - 08:08

    vada a raggiungere Mubarak.

    Report

    Rispondi

  • Luigi Maria Ventola

    05 Dicembre 2012 - 02:02

    per avere pubblicato il mio commento, GRAZIE.

    Report

    Rispondi

  • Luigi Maria Ventola

    05 Dicembre 2012 - 01:01

    che gli Egiziani sono molto più civili di noi Italiani. Non parliamo poi della "dignità"; quella noi l'abbiamo persa nella notte dei tempi. Povero Paese!!!!!!!

    Report

    Rispondi

  • Luigi Maria Ventola

    05 Dicembre 2012 - 01:01

    che gli Egiziani sono molto più civili di noi Italiani. Non parliamo poi della "dignità"; quella noi l'abbiamo persa nella notte dei tempi. Povero Paese!!!!!!!

    Report

    Rispondi

blog