Cerca

Primo morto a New York

colpito dalla febbre suina

Primo morto a New York
 Un uomo di 55 anni, vicepreside di una scuola superiore nel quartiere del Queens, è deceduto dopo esser stato contagiato dal virus A-H1N1 portatore della cosiddetta "febbre suina". E' il primo caso di morte procurata dalla malattia a New York, il quinto in tutti gli Usa. La vittima, rivelano le autorità sanitarie a stelle e strisce, era malata da una decina di giorni e da subito era stata attaccata a un respiratore e sottoposta a una terapia sperimentale. Decisive per l'infausto decorso del quadro clinico sono state delle patologie precedenti cui l'uomo era soggetto, che combinate col virus hanno abbattuto il suo fisico già da tempo debilitato per altri fattori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog