Cerca

Paese in ginocchio

Un tifone devasta il Sud delle Filippine
Oltre 200 morti e migliaia di feriti

Moltissimi anche i dispersi per le violente piogge e le forti raffische di vento che ha distrutto il Paese

Un tifone devasta il Sud delle Filippine
Oltre 200 morti e migliaia di feriti

E’ di 127 morti accertati il   bilancio dei morti del tifone Bopha che ha colpito le Filippine   meridionali, ma i dispersi sono più di 200 e si teme che il numero   delle vittime possa drammaticamente salire. Lo riferiscono le   autorità locali.   Il tifone Bopha, che ha travolto ieri l’isola di Mindanao con   violente piogge e raffiche di vento, è considerato la tempesta più   forte ad aver colpito quest’anno le Filippine. Diverse aree dell’isola  sono rimaste isolate, senza comunicazioni ed elettricità, mentre più  di 120mila persone hanno abbandonato le loro case. Lorenzo Balbin,  sindaco di New Bataan nella valle di Compostela, ha riferito che nella  sua città sono stati rinvenuti 66 morti ma vi sono 230 dispers

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

blog