Cerca

Terremoto

Il Giappone trema di nuovo
Rientrato l'allarme tsunami

Dopo le prime onde è cessato l'allarme nella zona già colpita dalla precedente onda anomala

L'epicentro del sisma è stato registrato a largo della costa nordorientale, ma si è sentito forte anche a Tokyo. Secondo i rilievi americani il terremoto ha una magnituto preliminare di 7,4 gradi
0
Lo tsunami che ha devastato Miyagi l'11 marzo 2011

Lo tsunami che ha devastato Miyagi l'11 marzo 2011

L'epicentro del sisma è stato registrato a largo della costa nordorientale, ma si è sentito forte anche a Tokyo. Secondo i rilievi americani il terremoto ha una magnituto preliminare di 7,4 gradi

Il Giappone torna a tremare. Un forte terremoto ha scosso la costa nordorientale, facendo oscillare gli edifici anche a Tokyo. E’ stato emanato un’allerta tsunami che ha preannunciato onde di due metri per la costa della prefettura di Miyagi, la stessa devastata dal terremoto e relativa onda anomala l’11 marzo 2011. Il sisma è stato catalogato con un’intensità preliminare di magnitudo 7,4 gradi, secondo l’istituto geosismico statunitense. L'allarme in mattinata, dopo le prime onde che sono arrivate sulla costa, è rientrato.

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

media