Cerca

Troppi soldi

Arrestato il Re del Porno.
Ha evaso il fisco

Fabian Thylmann, 34 anni, detto Nathan, proprietario di Youporn a PornHub, è stato arrestato oggi all’aeroporto di Bruxelles. Ha messo su in sei anni un impero milionario

Tedesco e poco conosciuto, è lo Zuckerberg del porno. Ora deve fare i conti con il fisco 
Arrestato il Re del Porno.
Ha evaso il fisco

E' lo Zuckerberg del porno. Fabian Thylmann, 34 anni, detto Nathan, proprietario di Youporn a PornHub, è stato arrestato oggi all’aeroporto di Bruxelles. E' sotto inchiesta in Germania per sospetta evasione fiscale. In pochi anni il programmatore di software ha realizzato un impero milionario grazie a video hard gratuiti sul web. Ha fatto quattrini a palate, ma nessuno sa quanti davvero ne abbia. Tra i domini più famosi ci sono: Youporn, Brazzers, Pornhub, Twisty's e MyDirtyHobby. La procura di Colonia aveva fatto scattare un mandato di cattura per Fabian Thylmann, fermato adesso dagli agenti belgi all’aeroporto di Bruxelles. Il re del porno tedesco è sospettato di evasione fiscale, ha comunicato un portavoce della procura al giornale Die Welt. "Al momento, il signor Thylmann si trova in Belgio in attesa di estradizione". 

L'impero del porno - I siti dell’imprenditore di Aquisgrana, in Germania, hanno numeri da paura. Sono visitati ogni giorno da oltre 60 milioni di visitatori. La sua avventura imprenditoriale è cominciata solo sei anni fa. Era infatti il 2006 quando rastrellava portali hard in giro per il mondo. Oggi possiede 35 società, tutte operanti nel settore dell’hard e della raccolta pubblicitaria. I suoi uffici si trovano in Lussemburgo, Germania, Canada, Usa, Cipro e Irlanda. Recentemente ha firmato un contratto di partenariato con il colosso Playboy per la gestione dei video sex-on-demand. Ora però dopo aver fatto i conti dei visitatori dei suoi portali, dovrà fare i conti con il fisco. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Libero Quotidiano

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • pinturicchi

    22 Febbraio 2013 - 16:04

    Tassando le prostitute in Italia ,con il ricavato si potrebbe azzerare il debito pubblico

    Report

    Rispondi

  • ateo39

    10 Dicembre 2012 - 21:09

    certo che per gli evasori è proprio una sfiga non essere nati in Italia

    Report

    Rispondi

blog